Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Intralipoterapia per il grasso

intralipoterapia

Tra i trattamenti estetici più richiesti del 2022 c’è anche l’intralipoterapia

C’è chi lo fa ma secondo noi in medicina estetica è sbagliato e controproducente parlare di “mode”. Non dovresti mai sottoporti a un trattamento, anche se poco invasivo, solo perché ne senti chiacchierare spesso e pensi quindi sia adatto a tutti, anche a te.

Più corretto è invece vedere la cosa dal punto di vista dei trend, delle statistiche. D’altra parte se in un certo periodo aumenta la richiesta su un intervento di bellezza c’è sempre un motivo che è interessante analizzare. Per esempio sembra che l’intralipoterapia rientri tra le remise en forme più richieste del post pandemia. Ed è facile capire perché.

Cos’è l’intralipoterapia

L’intralipoterapia può essere considerata una sorta di liposuzione non chirurgica e, dunque, non particolarmente invasiva. Stesso lo scopo: snellire i fianchi, i glutei, le cosce, l’addome e la pancia (ma anche le ginocchia e il sottomento) agendo sul grasso localizzato. Diversa la procedura: il trattamento è iniettivo ma non è certo paragonabile al sottoporsi ad un’operazione chirurgica!

Durante la pandemia è capitato a molte e molti di mettere da parte la dieta per concederci un rilassamento di cui avevamo evidentemente bisogno in quel periodo. I cuscinetti di grasso e quella insopportabile “ciambella” intorno ai fianchi rientrano purtroppo tra quegli accumuli che non è possibile eliminare solo con una nutrizione morigerata e l’attività fisica.

L’intralipoterapia esiste per questo e può essere considerata il primo importante passo per sbarazzarsi di questi inestetismi prima di inaugurare un nuovo e più attento regime alimentare di mantenimento. Insieme al botulino e ai peeling al viso, con i quali si ricerca un effetto di cancellazione delle occhiaie e un ringiovanimento per l’aspetto stanco e ingrigito, l’intralipoterapia è il trattamento di medicina estetica rigenerativa più gettonato di quest’anno post pandemico.

L’intralipoterapia si svolge in ambulatorio, senza anestesia, e una seduta dura circa 15 minuti. A differenza della liposuzione i tempi di recupero sono veloci ma i risultati più blandi, per quanto definitivi.

In generale potremmo dire che l’intralipoterapia funziona bene per te se hai accumuli di grasso in zone specifiche e ben definite mentre alla liposuzione si ricorre in casi più severi, quando il sovrappeso è diffuso.

Durante la seduta di intralipoterapia il medico estetico utilizza aghi sottilissimi per iniettare sostanze specifiche disciolte in soluzioni acquose ben tollerate dall’organismo. Queste sostanze agiscono come il sale sulla neve: sciolgono il grasso, ma provocano anche uno svuotamento degli adipociti, le cellule responsabili dell’accumulo di adipe, producendo un dimagrimento visibile.

Quali risultati devi aspettarti dall’intralipoterapia

Quando ti sottoponi a un trattamento estetico è sempre importante che tu abbia una percezione chiara dei risultati che puoi raggiungere. Per questo motivo il medico ti mostrerà probabilmente immagini reali di intralipoterapia prima e dopo.

Fin’ora abbiamo detto della capacità dell’intralipoterapia di ridurre il grasso ma il trattamento ha effetto anche sulla cellulite e migliora l’elasticità della pelle. Esaurito il ciclo di sedute prescritto dallo specialista noterai:

  • una riduzione della massa grassa;
  • una pelle più tesa e tonica;
  • l’assenza di irregolarità nella cute.

Intralipoterapia, controindicazioni no grazie!

Se ti rivolgi a medici autorizzati ad eseguire questo tipo di trattamento non corri alcun rischio (anche se non si tratta di chirurghi plastici devono almeno essere abilitati alla professione di medico estetico).

La comparsa di piccoli lividi o gonfiore nell’area trattata non deve preoccuparti perché è una naturale reazione del tuo corpo all’intervento esterno, con effetti che passano dopo pochi giorni e, in alcuni casi, ore. L’intralipoterapia non ha dunque controindicazioni ma solo effetti collaterali benigni e transitori.

Per accelerare il tuo recupero fisico puoi però sottoporti a un massaggio, a un linfodrenaggio e alla carbossiterapia, ma solo se il medico lo ritiene opportuno.

Intralipoterapia: costi e benefici

Per sottoporti a una seduta di intralipoterapia devi mettere da parte circa 200 euro. Il timing da considerare è di circa 4, 6 o 10 sedute distanziate di un mese ma presso i Centri Diventa® questo trattamento è personalizzato quindi solo il tuo medico di riferimento potrà dire quanti incontri ti separano dal raggiungimento dei tuoi obiettivi.

La personalizzazione riguarda anche i costi intralipoterapia: mettiamo a tua disposizione formule di pagamento agevolate e, se lo desideri, dilazionate nel tempo.

Il prezzo dell’intralipoterapia è comunque ben proporzionato al risultato, che è definitivo. L’adipe eliminata non può riformarsi a meno che non trascuri nuovamente la tua alimentazione e non adotti uno stile di vita troppo sedentario.

Quindi, ricapitolando: hai un pessimo rapporto con i tuoi nuovi cuscinetti di grasso e vorresti eliminarli per sempre e senza troppi sforzi? Prenditi cura di te stessa, inizia tutto da una telefonata al numero 800.912.377.