Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Rifare il seno

aumento del seno

Rifare il seno in Italia o all’estero? Ecco perché la salute non va in vacanza

Rifare il seno sembra essere ancora in cima alla lista delle priorità estetiche delle italiane. Secondo l’Isaps, la società internazionale di chirurgia plastica estetica, gli interventi di mastoplastica additiva e mastoplastica riduttiva hanno subito solo un lieve calo delle richieste durante il 2021, l’anno più duro della pandemia.

Queste operazioni chirurgiche sono inoltre sempre più orientate alla naturalezza: chi desidera rifare il seno vuole raggiungere un risultato migliorativo rispettando la propria armonia corporea e mantenendo le proporzioni.

Se da un lato sembra dunque aumentata la coscienziosità delle pazienti, che non puntano più all’eccesso ad ogni costo, i medici professionisti sono però in allarme per la diffusione delle promozioni su interventi di mastoplastica additiva a basso costo. Sono sempre più numerose le pubblicità che promettono prezzi stracciati per rifare il seno all’estero e che alimentano quel turismo medico purtroppo al centro di diversi fatti di cronaca.

A questo si aggiungono le false cliniche in stile “botox bar”, nelle quali poco si bada all’effettiva competenza del chirurgo, con danni inqualificabili e purtroppo spesso irreversibili per le pazienti.

In questo articolo approfondiremo in particolare gli aspetti relativi alla sicurezza degli interventi di mastoplastica additiva, l’operazione di chirurgia estetica che ti permette di rifare il seno aumentandolo, modellandole la forma o correggendo un’asimmetria mammaria.

Come vanno le cose quando pur di risparmiare si vola all’estero? E come puoi rifare il seno a un prezzo conveniente anche in Italia?

I rischi del rifare il seno all’estero

A maggio del 2021 una mamma di 24 anni è stata ricoverata per una gravissima infezione al rientro dalla Turchia, dove aveva effettuato un aumento del seno al risparmio. Il pacchetto comprendeva anche viaggio, soggiorno e lipofilling ai glutei. Anche se in un primo momento tutto era sembrato andare per il verso giusto dopo poco si è reso necessario il ricovero in terapia intensiva e per la ragazza è iniziato il calvario degli interventi di correzione, dei quali porterà per sempre i segni sul proprio corpo.

Questo caso non costituisce affatto un’eccezione: rifare il seno in Turchia, Tunisia, Croazia, Albania e Brasile comporta i rischi tipici di un’operazione chirurgica effettuata lontano da casa, in mancanza del tempo necessario per le opportune valutazioni cliniche e per i controlli successivi.

Nella mastoplastica additiva il post operatorio è particolarmente delicato. Anche se la paziente può lasciare la clinica già dopo 6 ore le cure durano fino a tre mesi e servono ad evitare la comparsa di dolori, infezioni ed emorragie nonché ad assicurarsi che le cicatrici guariscano completamente lasciando soltanto un segno sottile, simile a una smagliatura.

Dopo l’operazione è necessario recarsi in ambulatorio una o due volte la settimana per il rinnovo delle medicazioni e per eseguire una serie di controlli. A differenza di quanto alcune pubblicità ti vogliono far credere il bordo piscina non è insomma il luogo ideale per rifare il seno e dare al tuo corpo l’opportunità di riprendersi del tutto e senza danni.

Se all’estero i prezzi per rifare il seno sono assai più convenienti che in Italia è soprattutto perché è più basso il costo del lavoro, ma allo stesso tempo non è affatto garantita la formazione e l’esperienza del personale medico-sanitario.

Il secondo grave deficit riguarda i materiali. In Italia il costo di una protesi per rifare il seno si aggira intorno ai mille euro, com’è dunque possibile proporre un’operazione di mastoplastica additiva al costo di 2.500 euro tutto compreso?

Occorre poi tener conto della sede dell’intervento chirurgico: anche se effettuato in day hospital richiede la presenza di una clinica vera e propria, dotata di strumentazioni e tecnologie all’avanguardia, le quali hanno un costo elevato.

Oltre alla professionalità del chirurgo bisogna valutare anche quella dell’anestesista, una figura fondamentale.

Rifare il seno porta a un risultato definitivo e permanente e solo questa considerazione dovrebbe indurre in riflessione chiunque abbia a cuore il proprio corpo e lo rispetti.

Non ti sembra paradossale lo stesso accostamento tra salute e vacanza, proposto dalle agenzie di viaggi del turismo medico? In viaggio non è possibile occuparsi in sicurezza della tua salute! Rifare il seno restando in Italia ti permette invece di realizzare il risultato sperato spendendo la cifra corretta.

Rifare il seno in sicurezza e al giusto prezzo presso i Centri Diventa

 

A prescindere dal tipo di intervento richiesto rifare il seno nei Centri Diventa è sempre un’esperienza garantita dalla più ampia professionalità ed esperienza.

Il nostro obiettivo è promuovere un concetto di #bellezzainsicurezza rispettando alti standard qualitativi, sottoponendo la strumentazione utilizzata al vaglio di un comitato scientifico e chiamando a far parte del nostro staff soltanto professionisti specializzati, iscritti agli Albi e già accreditati presso la comunità scientifica. Non sono solo parole: ogni intervento presso i Centri Diventa è coperto da garanzia della durata di un anno.

Gli incontri preliminari con il chirurgo sono orientati alla massima trasparenza e alla completezza di informazioni. Con l’aiuto dello specialista esaminerai le opzioni disponibili per raggiungere il risultato che desideri e i diversi tipi di protesi. Potrai renderti conto dell’esperienza del medico anche visionando alcune foto di mastoplastica additiva ed esempi di seno rifatto prima e dopo.

Anche le nostre cliniche sono attentamente controllate e attrezzate con le tecnologie più moderne per rifare il seno, allo scopo di garantirti il massimo del comfort in tutti i momenti, pre operatorio, operatorio e post operatorio. Il nostro protocollo sulle visite di controllo è stringente e si prolunga fino a 12 mesi dopo l’intervento. Nei giorni successivi all’operazione il medico responsabile dell’intervento ti offre la sua disponibilità 24 h su 24 h.

La solida struttura organizzativa e la fiducia che i nostri pazienti riconfermano anno dopo anno ci permettono anche di mantenere prezzi assolutamente concorrenziali e di facilitare le pazienti con forme di pagamento agevolate sui diversi interventi per rifare il seno.

Nelle nostre cliniche puoi rifare il seno rivolgendoti allo specialista più adatto per le operazioni di:

  • mastoplastica additiva,
  • mastoplastica riduttiva,
  • mastopessi semplice,
  • mastopessi additiva,
  • correzione areola,
  • correzione asimmetria mammaria,
  • correzione seno tuberoso,
  • risoluzione contrattura capsulare,
  • sostituzione protesi.

Per individuare la soluzione più adatta a te per rifare il seno usufruendo di qualità e convenienza chiama al nostro numero verde o compila il form sul sito.